Glocal Value s.r.l.
  HOME AZIENDA SOLUZIONI COMPETENZE SERVIZI CONTATTI AMBITO LOCALE
SVILUPPO SOFTWARE GEST-SCAN DIGITAL MAILROOM GEST-Q JOB TICKET GEST-GUEST GEST-BOOKING MOBIPRINT ALTRE SOLUZIONI

JobTicket

Release History

Desideri essere avvisato al momento del rilascio delle nuove versioni di JobTicket?
Scrivici chiedendo di essere inserito nella nostra mailing list dedicata.

 Cliccare sulla Versione per visualizzare i dettagli del rilascio.

   Versione 2.2.2107.99 del 02/07/2021

Nuove funzionalità

Magazzino di partenza: creata nuova funzionalità per la gestione dei Magazzini di partenza della merce, da utilizzarsi come parametri obbligatori nell'anagrafica dei Punti di Consegna.

  • La funzionalità consente di visualizzare l'elenco dei Magazzini, crearne di nuovi, modificare quelli esistenti o cancellarli (qualora non siano associati a nessun Punto di consegna)
  • L'anagrafica di un Magazzino di partenza merce è composta da un nome identificativo, un codice (utile in caso di report personalizzati o esportazione dei dati verso altri sistemi) ed una descrizione esplicativa.
  • La procedura di gestione ha conseguentemente subito una modifica per supportare la registrazione di questo nuovo dato. Anche lato importazione massiva dei Punti di Consegna, la procedura ha subito la seguente modifica: trattandosi di un campo obbligatorio, il nome identificativo del Magazzino dovrà essere indicato in ogni Punto di Consegna ed essere già esistente e registrato a sistema (altrimenti il sistema restituirà errore in fase di verifica della conformità del file CSV).


Forzatura di singolo Ticket per ogni Ordine: introdotto un nuovo flag Y/N sulla Tipologia degli Ordini per supportare la configurazione che consenta di vincolare la creazione di un solo Ticket per ogni Ordine.
  • Il sistema di default supporta la creazione di più Ticket all'interno di uno stesso Ordine, purchè i Prodotti ordinati appartengano alla stessa tipologia di Ordine.
  • Con questa nuova configurazione ogni Ordine potrà contenere un unico Ticket. L'Utente dovrà quindi inserire ogni volta i dati necessari per la consegna, ma il Centro Stampa avrà il lavoro di gestione facilitato: potrà gestire una spedizione per ogni lavoro, con il relativo numero di colli e pesi corretti da registrare a sistema.


Revisione Privilegi per Utenti Approvatori: rivisti i privilegi di gestione dei Ticket in fase di approvazione in base al proprio Ruolo.
  • La revisione si è resa necessaria in quanto un Ruolo avente il flag abilitato a "MODIFICA ORDINI" consente la modifica dei dati di un Ticket fino alla chiusura.
  • Un Utente Approvatore invece deve poter agire in modifica SOLO sui Ticket da approvare (e quindi in stato di richiesta approvazione) ma non successivamente. Grazie a questa revisione è possibile creare dei ruoli per gli Utenti Approvatori senza il flag di "MODIFICA ORDINI".


Gestione dei Listini: creata nuova funzionalità che consente l'introduzione in JobTicket di più Listini, ognuno dei quali con i propri costi e prezzi. La particolarità della funzionalità è che ogni listino avrà a disposizione tutti i codici di fatturazione già registrati a sistema, con possibilità di applicarne costi e prezzi personalizzati ma senza dover riconfigurare tutti i prodotti.
  • La funzionalità di gestione dei Listini consente di visualizzare tutti i listini registrati a sistema, crearne di nuovi, modificare quelli esistenti e cancellarli (qualora non siano utilizzati da alcuna entità nel sistema).
  • L'anagrafica dei Listini, oltre ad un nome identificativo, si compone di un flag Y/N per indicarne la reale possibilità di applicarli alle entità preposte e possono essere categorizzati come:
    • A CANONE: da utilizzarsi nel caso in cui si abbia una fornitura compresa in un canone, quindi a costo zero fino al raggiungimento dei massimali previsti.
    • EXTRA CANONE: da utilizzarsi nei casi più comuni di nessuna fornitura compresa oppure al superamento dei massimali contrattuali previsti.
  • I listini possono essere associati a 2 entità differenti di JobTicket, definibili nella configurazione globale della soluzione, in modo tale che vengano applicati correttamente ai lavori richiesti:
    • Aziende
    • Centri Stampa
    • N.B. è sempre possibile associare un unico Listino ad ogni entità, Azienda o Centro Stampa
  • La tipologia di listino viene registrata sul Ticket in maniera indipendente, in questo modo sarà possibile caratterizzare il Ticket in maniera differente qualora necessario (ad esempio: un Ticket richiesto a canone potrebbe prevedere una lavorazione particolare che potrebbe essere considerata extra canone).


Associazione Prodotti a Centri Stampa: la nuova funzionalità, introdotta sull'anagrafica dei Prodotti, consente di definire per ogni singolo Prodotto da quale dei Centri Stampa può essere lavorato e quindi richiesto.
  • In fase di Ordine, se l'Utente sarà abilitato alla selezione del Centro Stampa a cui richiedere il lavoro, potrà selezionare solamente uno dei Centri Stampa associati al Prodotto.
  • Il Centro Stampa di default dell'Utente richiedente, che tipicamente viene proposto come Centro Stampa a cui richiedere il lavoro, sarà sempre automaticamente selezionato se disponibile per il Prodotto richiesto. Se invece il Centro Stampa non sarà previsto, l'Utente dovrà provvedere alla selezione manuale di uno degli altri Centri Stampa disponibili.


Associazione Prodotti a Gruppi di Utenti: la nuova funzionalità, introdotta sull'anagrafica dei Prodotti, consente di definire per ogni singolo Prodotto da quale Gruppi di Utenti può essere visto e conseguentemente richiesto. In questo modo è possibile profilare una configurazione di visibilità solo di alcuni Prodotti agli Utenti che li possono richiedere.
  • In fase di Ordine, fin dalla pagina delle Tipologie di Ordine, saranno visualizzati:
    • Le Tipologie di Ordine contenenti almeno un Prodotto ordinabile
    • I Gruppi di Prodotto contenenti almeno un Prodotto ordinabile



Ottimizzazioni

Ottimizzazione Procedura Cleaner: la procedura è stata sistemata nella funzione di cancellazione degli allegati forniti dagli Utenti. Inizialmente prevedeva la gestione dei soli Ticket in stato Chiuso, ora sono compresi:
  • Tutti gli stati di "fine vita" dei Ticket: cancellato, preventivo rifiutato, approvazione rifiutata, approvazione dei contenuti rifiutata, approvazione del contratto aziendale rifiutata, approvazione anteprima rifiutata.
  • Tutti i Ticket ufficialmente cancellati.


Sistemazione filtri di ricerca sui Ticket per i Centri Stampa di backup: alcuni filtri di ricerca non risultavano funzionanti e i Ticket, una volta restituiti al Centro Stampa di partenza, non potevano più essere visualizzati. Apportata modifica per garantire la visibilità dello storico dei Ticket lavorati transitati per il Centro Stampa di backup.


Bugfix

Bugfix su Controllo Centro di Costo: in fase di aggiornamento massivo delle Utenze da file CSV, alcuni flag di sistema andavano persi causando problemi alle procedure pianificate. Corretto.

Bugfix su Aggiornamento anagrafica del Utenti: in fase di aggiornamento massivo delle Utenze da file CSV, alcuni flag di sistema andavano persi causando problemi alle procedure pianificate. Corretto.

   Versione 2.1.2011.99 del 09/11/2020

Nuove funzionalità

Scadenza Concordata: inserito nuovo flag sull'anagrafica dei Ticket (pagina di Conferma Dati Ticket) impostabile dall'Utente richiedente (default impostato a NO). Permette di indicare se un Ticket ha un tempo di lavorazione concordato con l'Utente e quindi non soggetto agli eventuali tempi di SLA contrattuali.

  • La gestione di questo flag a seguito dell'invio dell'Ordine è la pagina di Info Lavorazione, e può essere modificato solamente da un Operatore del Centro Stampa o da un Admin.
  • La pagina di elenco Ticket presenta un'etichetta (nella colonna del numero TICKET) che identifica l'eventuale impostazione a SI di questo flag (sotto la data richiesta).
  • Le procedure di esportazione dell'elenco Ticket in formato Excel dispongono di una nuova colonna per indicare questo flag.
  • La scheda PDF di Info Lavorazione del Ticket è stata adeguata per supportare la stampa di questo nuovo flag.


Certificazione mensile dei Ticket: è stato introdotto un processo di certificazione a 2 livelli dei Ticket chiusi, in modo tale che i Ticket siano "congelati" e non più modificabili ma anche ufficialmente certificati dal personale preposto per essere definitivamente rendicontati, senza ulteriore possibilità di modifica.
  • Certificazione di I° livello: è la nuova funzionalità dedicata agli Utenti identificati come "Certificatori di I° livello". Dispone di una pagina di lavoro dedicata che permette di svolgere le seguenti operazioni:
    • Ricerca di tutti i Ticket chiusi non ancora certificati.
    • Certificazione di uno o più Ticket non ancora certificati.
    • Ricerca di tutti i Ticket aventi ricevuto la sola certificazione di I° livello.
    • Rimozione della certificazione di I° livello da uno o più Ticket aventi la sola certificazione di I° livello.
  • Certificazione di II° livello: è la nuova funzionalità dedicata agli Utenti identificati come "Certificatori di II° livello". Dispone di una pagina di lavoro dedicata che permette di svolgere le seguenti operazioni:
    • Ricerca di tutti i Ticket aventi ricevuto la sola certificazione di I° livello.
    • Certificazione di uno o più Ticket con certificazione di I° livello che non hanno ancora ricevuto la seconda certificazione, con assegnazione di un lotto di appartenenza.
    • Ricerca di tutti i Ticket aventi ricevuto la certificazione di II° livello.
    • Rimozione della certificazione di II° livello da uno o più Ticket aventi la seconda certificazione. I Ticket mantengono quindi la sola certificazione di I° livello, con possibilità di mantenere o rimuovere l'associazione al proprio lotto di appartenenza.
  • Nella pagina di Info Lavorazione dei Ticket certificati è possibile visualizzare i dati relativi alle certificazioni ricevute, con identificativo Utente, data e ora della certificazione e lotto (in caso di certificazione di II° livello).
  • La gestione dei Ruoli Utente è stata modificata per supportare la configurazione dei 2 nuovi flag che permettono di identificare gli Utenti certificatori di I° e II° livello.


Segregazione Report: nuova funzionalità per assegnare la visibilità dei singoli Report ad ogni Ruolo Utente. Inizialmente JobTicket permetteva la sola visibilità di tutti i report disponibili, standard e custom. Con questa nuova funzionalità ogni Ruolo Utente ha visibilità solo sui Report desiderati.

Fattore di normalizzazione: introdotto un nuovo parametro di configurazione sui codici di fatturazione, definito fattore di normalizzazione, utilizzabile in caso di report custom per "normalizzare" la quantità ordinata sui Ticket.

Gestione decimali per costi e prezzi: introdotta la possibilità di formattare il numero di decimali da visualizzare a video sia per quanto riguarda prezzi e costi unitari sia per quanto concerne i totali. Questa impostazione si è resa necessaria in quanto i singoli costi e prezzi sono solitamente configurati fino a 5 decimali, ma i totali fatturati sono standard a 2 decimali.

Gestione Dati Spedizione e Consegna: introdotti sull'Ordine un set di ulteriori campi, compilabili dal Centro Stampa in fase di spedizione e a seguito della conferma della consegna.
  • I campi aggiuntivi risultano essere: peso netto e peso lordo della spedizione, indicazione del magazzino di partenza, autista e terminale di consegna, ricevente della merce.


Testa Pacco con suddivisione per colli: creata una seconda versione del documento di Testa Pacco, da apporre sulla spedizione, in modo tale da avere un documento univoco (identificato da un codice con relativo barcode) da apporre su ogni singolo collo della spedizione.
  • N.B. Siccome l'Ordine potrebbe contenere più Ticket, questa versione del documento è particolarmente indicata per Ordini composti da singoli Ticket. In caso di più Ticket il sistema proporrà il documento duplicato per ogni singolo collo ed ogni singolo Ticket, così che l'Operatore del Centro Stampa possa apporre il foglio più opportuno sul pacco di competenza.



Ottimizzazioni

Unicità numero di Ticket e di Ordine: il sistema prevedeva già una modalità di controllo per evitare che si verifichino Ordini e Ticket con la stessa numerazione, ma in casi estremi legati alla contemporaneità delle operazioni (ed in condizioni di Database lento) il problema si sarebbe potuto presentare. E' stato introdotto un check di unicità che garantisce la soluzione definitiva del problema.

Clone Ticket: apportata miglioria alla funzionalità di clone Ticket, evitando che Ticket non completo o con errori (quindi con alert viola o alert blu segnalati) possano essere clonati. Questa modifica evita quindi che un errore di compilazione dei Ticket venga tramandato all'infinito sui Ticket successivi generandoli sempre con lo stesso errore.

Prodotti più ordinati: riscontrata incongruenza tra il Modulo Libreria avanzato ed il link "Ordina ora" presente in Home Page sui Ticket relativi agli ordini dei Modelli. Per come è strutturato il Modulo Libreria infatti non è possibile fare un riordino standard del Prodotto, in quanto i continui aggiornamenti del Repository e delle caratteristiche di stampa potrebbero compromettere l'integrità della richiesta generando Ticket non validi. Il link "Ordina ora" resta valido per i Prodotti standard (semplici i complessi).

Ricerca Utenti: aggiunti come filtri di ricerca l'Azienda di appartenenza ed il Ruolo.

Gestione Approvatori da file CSV: la funzionalità è stata rivista per gestire sia l'associazione dell'Approvatore all'Utente sia la rimozione dello stesso. Grazie alla sistemazione della ricerca degli Utenti con i nuovi filtri introdotti si godrà di maggiore autonomia nella gestione delle associazioni Utente - Approvatore, con possibilità di rimuovere le eventuali associazioni non più desiderate.

Aggiunti dati geografici per Punti di Consegna: l'anagrafica dei Punti d Consegna è stata arricchita con 3 nuovi campi: la ragione sociale dell'azienda, la provincia ed il CAP. E' stata conseguentemente aggiornata anche la procedura di esportazione ed importazione con file CSV.


Bugfix

Procedura di aggiornamento Modelli Libreria da file CSV: Risolto problema riscontrato in fase di importazione dei modelli da file CSV che in alcuni casi particolari andava a rimuovere le associazioni di alcuni prodotti template con i relativi codici di listino per la fatturazione.

   Versione 2.0.2005.99 del 20/05/2020

Nuove funzionalità

Gestione del Magazzino: La funzionalità dedicata al Magazzino fornisce gli strumenti necessari alla gestione delle giacenze residue dei Prodotti nei Magazzini (intesi come stock di ogni Centro Stampa).
Le caratteristiche della funzionalità sono le seguenti:

  • Gestione delle giacenze dei Prodotti in ogni magazzino, con impostazione della soglia di sotto scorta e l'eventuale tipologia di alert da segnalare a video agli Utenti preposti.
    • E' presente anche una funzionalità di aggiornamento massivo delle giacenze tramite file CSV.
  • Gestione delle Operazioni di Magazzino (carico e scarico) registrabili manualmente oppure gestite in maniera automatica nei casi seguenti:
    • Scarico da Ticket, quando il Ticket viene messo in uno degli stati identificati come "stati di scarico".
    • Ripristino giacenza da Ticket, quando questo viene cancellato (qualora fosse già stato registrato il relativo scarico).
    • Carico/Scarico a seguito di aggiornamento giacenze in maniera massiva (tramite file CSV).
  • Visualizzazione dell'alert di sotto scorta superato sulla base della configurazione (visibilità a determinati profili di utenze ed eventualmente in arco temporale stabilito) nelle pagine di elenco Ticket. La verifica del sotto scorta viene calcolato sulla base della giacenza residua per il Centro Stampa che svolge il lavoro a cui sono sottratte le quantità dei Ticket in fase di lavorazione non ancora completati (identificati dagli stati preposti come da configurazione).



Ottimizzazioni

Sistemazione Licenza: introdotti nuovi parametri relativi alla data di scadenza della maintenance, data di scadenza del supporto, nome del cliente intestatario della licenza. Inoltre le date e i massimi registrabili (utenti, aziende e centri stampa) sono state riviste per supportare la mancata impostazione:
  • Per data scadenza significa che la licenza non ha scadenza temporale.
  • Per le altre date significa che non è stata impostata.
  • Per i massimi significa che non c'è massimo (infinito).

   Versione 1.9.1912.99 del 20/06/2019

Nuove funzionalità

Procedura di esportazione degli Utenti: esportazione di un file CSV con la lista degli Utenti, totale o parziale sulla base del filtro di ricerca applicato da pagina web, con lo stesso formato previsto per l'importazione Utenti. In questo modo sarà possibile esportare gli Utenti, effettuare aggiornamenti sul file e reimportarli successivamente per applicare gli aggiornamenti in maniera massiva.

  • L'esportazione sarà garantita solamente per gli Utenti appartenenti alle aziende visibili all'utente che utilizza la funzionalità, così come già previsto per la ricerca da web.
  • Apportata sistemazione alla relativa funzionalità di importazione, basata su file CSV avente stesso formato:
    • L'azienda è l'unico elemento che non può mai essere creato in fase di caricamento, deve esistere ed appartenere alle aziende visibili all'utenza che utilizza la funzionalità, altrimenti il sistema restituirà errore.
    • Gestita l'associazione con i Gruppi di Utenti, ma non è possibile associare gli approvatori (è prevista la funzionalità apposita)
    • Gestita l'associazione con il Ruolo Utente, purchè venga scritto in maniera corretta


Alert prezzo Ticket errato: per gestire alcuni casi eccezionali verificatisi in fase di ordine di Modelli con prezzo finale calcolato in maniera errata, è stato introdotto un nuovo alert sul Ticket, di colore blu, visibile solamente agli Utenti amministratori ed Operatori di Centro Stampa. Le casistiche gestite sono le seguenti::
  • Prezzo totale del Ticket non moltiplicato per la quantità richiesta, ma mantenuto unitario
  • Prezzo totale del Ticket non composto correttamente: uno o più codici di fatturazione hanno prezzo valorizzato ma la riga corrispettiva sul Ticket è rimasta a prezzo 0!
  • Il numero di pagine del Prodotto ordinato è maggiore di 1, ma le pagine registrate sul Ticket sono rimaste a 1


Procedura di esportazione di Centri di Costo e Struttura aziendale: per facilitare l'operazione di aggiornamento dei Centri di Costo, in autonomia da parte del Cliente, è stata richiesta una funzionalità di esportazione e importazione massiva dei Centri di Costo stessi. Essendo già presente la funzionalità di importazione massiva dei Centri di Costo (e struttura aziendale), è stata introdotta la nuova funzionalità di::
  • Esportazione dei Centri di Costo: nel formato CSV già previsto dall'importazione, ma senza i dati degli Uffici, in quanto i Centri di Costo sono relazionati ai Settori Contabili. La funzione è disponibile dalla pagina di elenco dei Centri di Costo.
  • Esportazione della struttura aziendale: nel formato CSV già previsto dall'importazione, prevede l'elenco di tutti gli Uffici, Settori Contabili, Divisioni e Aziende, con un unico Centro di Costo "fittizio" per permetterne l'import a sistema. La funzione è disponibile dalla pagina di elenco Uffici.
  • Caratteristiche delle funzionalità di export: qualora sia presente un filtro di ricerca, questo sarà mantenuto anche a livello di esportazione. Inoltre gli elementi esportabili saranno solamente quelli legati alle Aziende associate al Ruolo dell'Utente, così come nella visualizzazione da portale.


Modulo LDAP: rifacimento del modulo di connessione LDAP per supportare connessioni standard su porta 389 e connessioni in SSL su porta 636 basate su protocollo LDAPS.

Procedura di esportazione dei Punti di Consegna: esportazione di un file CSV con la lista dei Punti di Consegna, totale o parziale sulla base del filtro di ricerca applicato da pagina web, con lo stesso formato previsto per l'importazione. In questo modo sarà possibile esportare i Punti di Consegna, effettuare aggiornamenti sul file e reimportarli successivamente per applicare gli aggiornamenti in maniera massiva.


Ottimizzazioni

Elenco Codici di fatturazione: inserita tabella con l'elenco di tutti i Prodotti in cui il codice è utilizzato, con dettaglio di proprietà e relativo valore a cui si riferisce.

Prodotti Template: nella pagina di modifica di un Prodotto Template Libreria è stata inserita la tabella con l'elenco di tutti i Modelli che utilizzano il Prodotto come Template.

Associazione Codici di fatturazione a Prodotti: refactoring della funzionalità per una gestione più veloce, con paginazione dei risultati delle combinazioni da valorizzare (che potendo essere molte rischiavano di mandare in crash la generazione della pagina). Ora le combinazioni risultano paginate 50 per pagina, ad ogni salvataggio si viene rimandati alla pagina successiva tranne all'ultima pagina in cui si viene rimandati all'elenco prodotti.

Anteprima Modelli: ridotta la qualità dell'anteprima in bassa risoluzione dei Modelli, in quanto in caso di PDF troppo grandi (come cartelloni da 1 metro x 2 metri) il tempo di elaborazione risultava troppo alto, con rischio di crash del server causa troppe risorse necessarie in termini di CPU e memoria.

   Versione 1.8.1906.99 del 28/06/2019

Nuove funzionalità

Form di ricerca con casella di testo e autocompilazione dei Prodotti: sostituzione della classica tendina con tutti i Prodotti con una casella di testo in cui digitare parte del nome o descrizione di un Prodotto con autocompilazione che propone i possibili risultati desiderati.

  • Parametrizzato nella tabella di configurazione la possibilità di utilizzare nelle form di ricerca la tendina o la casella di testo con autocompilazione dei Prodotti.
  • La modifica è stata attuata nelle form di ricerca dei Ticket e dei Report.
  • Parametrizzato inoltre il numero massimo di risultati visibili con l'autocompilazione a seguito di immissione dei primi caratteri (valido per tutte le caselle di ricerca dotate di autocompilazione, quindi: Centri di Costo, Commesse, Prodotti, Utenti).


Form di ricerca con casella di testo e autocompilazione degli Utenti: sostituzione della classica tendina con tutti gli Utenti con una casella di testo in cui digitare parte del nome, cognome o username di un Utente con autocompilazione che propone i possibili risultati desiderati.
  • Parametrizzato nella tabella di configurazione la possibilità di utilizzare nelle form di ricerca la tendina o la casella di testo con autocompilazione degli Utenti.
  • La modifica è stata attuata nelle form di ricerca dei Ticket e dei Report.


Gestione Recapiti in Account: creata nuova pagina dedicata alla Gestione dell'account personale in cui ogni Utente può gestire in autonomia SOLAMENTE i propri recapiti personali: telefono, cellulare, fax, email e punto di consegna (selezionabile tra quelli registrati a sistema).
  • Aggiunto parametro di configurazione che permette di selezionare la modalità di gestione account desiderata tra quelle previste: gestione totale di tutti i dati dell’account, gestione dei soli recapiti, gestione minima con visualizzazione dei propri dati e possibilità di modifica di immagine personale, stato di default dei ticket, minuti di refresh in pagina elenco ticket.


Export Excel dell'elenco Ticket: aggiunta la data di cambio stato, ovvero la data in cui il Ticket ha assunto lo stato attuale.

Rivisitazione flusso di ordine dei Modelli: modifica applicata al modulo "Libreria Advanced v2" dedicato all’ordine dei Modelli; in caso di ordine di un Modello è stato rivisto il flusso d’ordine e la pagina finale dei Prezzi con le seguenti caratteristiche:
  • La pagina di inserimento quantità e proprietà prodotto viene saltata. Di default la quantità del Ticket viene impostata a 1 ed il Ticket viene creato appena selezionato il Prodotto generico "Modello".
  • La pagina di gestione dei Prezzi è stata personalizzata completamente fornendo la possibilità di modificare la quantità (con i relativi limiti minimi, massimi e multipli) e aggiornamento real time dei prezzi.


Esportazione File CSV dei Modelli: nuova funzionalità che permette di esportare l'elenco dei Modelli (Files Libreria) con i dati relativi all'eventuale Prodotto Template associato (con proprietà, valore e codice di fatturazione associato).
  • Il formato del CSV di esportazione risulta essere esattamente lo stesso disponibile per l'importazione dei Modelli in JobTicket.
  • L'esportazione dei Modelli non prevede MAI l'esportazione dei Modelli disabilitati, e comprende eventuali filtri applicati in fase di ricerca (senza filtri saranno esportati tutti i Modelli attivi registrati a sistema).
  • La funzionalità nasce per una più semplice e veloce gestione dei Modelli con Excel, esportandone l’elenco (completo o parziale) nel formato corretto e reimportando lo stesso file con le modifiche necessarie.


[Attivabile su richiesta] Modifica Operatività Utenti e Operatori: modifica dell'Operatività nelle seguenti situazioni:
  • Operatori Centri Stampa (anche di backup): qualora il Ticket venga messo in uno stato avente flag "Pronto per la stampa" dalla pagina di Info Lavorazione, al salvataggio l'Operatore sarà rimandato ad una nuova pagina per permettere il download della Scheda Lavorazione in PDF e del Testa Pacco in PDF riferito al solo Ticket e non a tutto l'Ordine.
  • Utenti: In fase di creazione Ticket, nel momento in cui si viene rimandati al Carrello, è stato previsto un popup (indipendente dalla scelta di visualizzare o meno i popup di feedback) che indica all'Utente che l'ordine non è ancora stato confermato, è necessario confermarlo indicando il Punto di Consegna.
  • Utenti: per far capire quando l'Ordine è stato effettivamente inviato a seguito di invio e conferma del Carrello è necessario un popup (indipendente dalla scelta di visualizzare o meno i popup di feedback) per dare conferma di Ordine completato.


Parametrizzazione layout HTML: per permettere una più facile gestione del template HTML sono stati parametrizzati i dati di configurazione HTML (stile CSS, loghi, selezione template) di configurazione della pagina web.
  • Creata una tabella di configurazione dedicata con relativa funzionalità di gestione per la modifica dei parametri da portale web.


Parametrizzazione Etichette: per permettere una più facile gestione dei testi personalizzabili del portale è stata creata una funzionalità per la gestione degli stessi, in modo tale da poter personalizzare etichette, descrizioni presenti all'interno di pagine web, oggetti e testi delle email.
  • Creata una tabella di configurazione dedicata con relativa funzionalità di gestione per la modifica dei parametri da portale web.


Refresh automatico elenco Ticket: per permettere un aggiornamento automatico della pagina di Elenco Ticket è stato introdotto un parametro configurabile su ogni Utente del portale che indica ogni quanti minuti effettuare il refresh. La funzionalità risulta particolarmente utile per gli Operatori di Centro Stampa, che risultano sempre loggati in JobTicket in attesa di nuovi Ticket da lavorare.
  • Il parametro, essendo presente sull'anagrafica di ogni Utente, può essere modificato dalla pagina di gestione degli Utenti ma anche in autonomia da ciascun Utente dal proprio account.

   Versione 1.7.1902.99 del 08/02/2019

Nuove funzionalità

Gestione limiti ordinabili: introdotti sull'anagrafica dei Prodotti i limiti ordinabili a livello di quantità, ovvero quantità minima, quantità massima e multipli ordinabili. Tali quantità, se impostate (e comunque non obbligatorie), vengono verificate in fase di ordine restituendo all'Utente eventuale messaggio di errore qualora non rispettate.

  • Fornita possibilità agli Amministratori di "saltare" questa verifica convalidando comunque un Ticket con una quantità fuori standard.


Procedura di importazione dei Modelli: per semplificare la gestione del Modulo Libreria avanzato è stata creata una procedura di importazione dei Modelli da file CSV, che si occupa della gestione completa di inserimento o aggiornamento dei Modelli e dei relativi Prodotti Template associati. La procedura infatti si occupa di:
  • Gestire i Prodotti Template, le relative Proprietà ed i relativi valori, associando anche le corrette voci di listino (codici di fatturazione)
  • Gestire Files e Folders del Modulo Libreria, con associazione del relativo Prodotto Template
  • Gestire il Repository fisico dei Modelli (a livello di files)


Modifica del Menu laterale destro di navigazione degli step di composizione Ticket: Gli step sono stati resi navigabili, cliccando su numero o descrizione dello step, per poter andare direttamente allo step desiderato.

Punti di Consegna: Nuova funzionalità dedicata alla gestione dei Punti di Consegna in cui gli ordini degli Utenti saranno spediti. Caratteristiche:
  • Aggiunto sull'anagrafica dell'Utente un Punto di Consegna di default, selezionabile tra quelli registrati a sistema (non obbligatorio) che sarà sempre utilizzato come default in fase di invio ordine.
  • Aggiunta in fase di invio ordine la possibilità di indicare la modalità di ritiro della merce (in loco presso il Centro Stampa o Spedizione) ed in caso di spedizione la visualizzazione del Punto di Consegna di default dell'Utente con possibilità di modificarlo selezionandone uno tra tutti quelli registrati a sistema.
  • Tutte le funzionalità di ricerca dei Punti di Consegna prevedono autocompilazione della casella di testo ricercando sul codice e sulla descrizione identificativa dei Punti di Consegna.
  • Prevista funzionalità di importazione massiva da file CSV.


Gruppi di Utenti: Aggiunti nuovi flag per identificare alcune tipologie di Utenti del sistema: approvatori dei Ticket, approvatori dei contenuti richiesti nei Ticket, responsabili aziendali (ed eventuale azienda di riferimento), responsabili del contratto di stampa.
  • Tali flag possono essere utilizzati, per ulteriori personalizzazioni da valutare su richiesta, per implementare filtri di visualizzazione e flussi approvativi differenti da quelli standard.


Tipologie di Ordini: Aggiunti nuovi flag per identificare alcune tipologie di Ordine del sistema sulla base dei Prodotti che conterranno: prodotti a catalogo, prodotti fuori catalogo, prodotti fuori listino.
  • Tali flag possono essere utilizzati, per ulteriori personalizzazioni da valutare su richiesta, per implementare filtri di visualizzazione e flussi approvativi differenti da quelli standard.


Flusso Approvativo per Prodotti a Catalogo: Preparato nuovo flusso approvativo dei soli Prodotti a Catalogo, basato su configurazione dei nuovi flag previsti:
  • Ruolo Utente: da impostare come Approvatore (in base alla licenza e alla configurazione si potrà stabilire se utilizzare approvatori globali o specifici su ogni singolo Utente)
  • Associazione agli Utenti Approvatori di un Gruppo Utenti con il flag selezionato per "approvazione Ticket"
  • Associazione Prodotti ad una Tipologia di Ordine con flag selezionato per identificare i "prodotti a catalogo"
  • Il Ticket, una volta inoltrato dall'Utente richiedente, finisce in uno stato di "attesa approvazione". L'approvatore potrà quindi approvarlo o rifiutarlo, utilizzando i tasti specifici a disposizione nella pagina di elenco Ticket dedicata (che permette la visualizzazione dei soli Ticket da approvare)


Flusso Approvativo per Prodotti fuori Catalogo: Preparato nuovo flusso approvativo dei soli Prodotti fuori Catalogo, basato su configurazione dei nuovi flag previsti, che necessita una doppia approvazione prima da parte di coloro che ne verificano il contenuto e successivamente da parte degli Approvatori dei Ticket:
  • Ruolo Utente: da impostare come Approvatore (in base alla licenza e alla configurazione si potrà stabilire se utilizzare approvatori globali o specifici su ogni singolo Utente)
  • Associazione agli Utenti Approvatori di un Gruppo Utenti con il flag selezionato per "approvazione contenuti"
  • Associazione Prodotti ad una Tipologia di Ordine con flag selezionato per identificare i "prodotti fuori catalogo"
  • Il Ticket, una volta inoltrato dall'Utente richiedente, finisce in uno stato di "attesa approvazione dei contenuti". L'approvatore dei contenuti potrà quindi approvarlo o rifiutarlo, utilizzando i tasti specifici a disposizione nella pagina di elenco Ticket dedicata (che permette la visualizzazione dei soli Ticket da approvare). Una volta che i contenuti sono stati approvati il Ticket rientra nel normale flusso approvativo del Ticket da parte degli Approvatori Ticket.


Flusso Approvativo per Prodotti fuori Listino: Preparato nuovo flusso approvativo dei soli Prodotti fuori Listino, basato su configurazione dei nuovi flag previsti, che necessita una doppia approvazione prima da parte di coloro che si occupano di approvare il contratto di stampa aziendale e successivamente da parte degli Approvatori dei Ticket:
  • Ruolo Utente: da impostare come Approvatore (in base alla licenza e alla configurazione si potrà stabilire se utilizzare approvatori globali o specifici su ogni singolo Utente)
  • Associazione agli Utenti Approvatori di un Gruppo Utenti con il flag selezionato per "approvazione contratto"
  • Associazione Prodotti ad una Tipologia di Ordine con flag selezionato per identificare i "prodotti fuori listino"
  • Il Ticket, una volta inoltrato dall'Utente richiedente, finisce in uno stato di "attesa approvazione del contratto". L'approvatore del contratto aziendale potrà quindi approvarlo o rifiutarlo, utilizzando i tasti specifici a disposizione nella pagina di elenco Ticket dedicata (che permette la visualizzazione dei soli Ticket con contratto da approvare). Una volta che il contratto è stato approvato il Ticket rientra nel normale flusso approvativo del Ticket da parte degli Approvatori Ticket.
  • Le eventuali notifiche, se previste in fase di approvazione del contratto di stampa, vengono inviate in copia anche ai Manager aziendali, definibili tramite appartenenza ad un Gruppo di Utenti dedicato con selezionato il flag "Responsabili aziendali"


Report SLA: Nuovo Report dedicato alla verifica del rispetto degli SLA contrattuali, sulla base degli stati dei Ticket che ne identificano le fasi principali delle lavorazioni soggette alle tempistiche contrattuali.
  • Introdotto nuovo flag sugli stati dei Ticket che permette di identificare quali stati rappresentano il rispetto di uno SLA contrattuale
  • Il Report, visualizzabile sia a video sia esportabile in Excel e CSV, riporta per ogni Ticket data e ora di inizio e fine transizione del Ticket nei soli stati definiti per il rispetto dello SLA. I Ticket possono essere filtrati con la classica form di ricerca già prevista per tutti i Report. I risultati sono paginati per una migliore consultazione.


Report Lavorazioni: Nuovo Report dedicato alle tipologie di lavorazione abbinate ai codici di fatturazione, che permette di ottenere i dati aggregati di quantità, numeri di pagine (a colori e bianco/nero), costi e prezzi per azienda, codice di fatturazione, commessa e centro di costo.
  • Il Report risulta visualizzabile a video ma anche esportabile in Excel e CSV. I dati possono essere filtrati con la classica form di ricerca già prevista per tutti i Report, restituendo dei totali il report non risulta paginato.


Selezione autonoma del Centro Stampa: In fase di composizione uno Standard User ed un Operatore del Centro Stampa non potrebbe selezionare in autonomia il Centro Stampa a cui inoltrare il lavoro, ma sarebbe impostato il Centro Stampa di default della propria anagrafica. E' stato quindi introdotto un parametro di configurazione che permette di configurare lo "Step 5 della composizione Ticket" per permettere la selezione autonoma del Centro Stampa tra quelli attivi.

Associazione Ruolo Utente - Azienda: E' stata introdotta un'associazione tra le Aziende ed i Ruoli degli Utenti, per permettere la creazione di filtri automatici sui dati visualizzati per le sole Aziende associate al proprio profilo personale.

Procedura di backup allegati utente: E' stata creata una procedura, da pianificare sul server di JobTicket, che effettua il backup dei soli allegati caricati dagli Utenti in una cartella specifica (locale o remota). La copia viene effettuata quando il Ticket si trova in un determinato stato (configurabile, tipicamente quello chiuso) da tot. Giorni (configurabile).
  • N.B. Qualora si desideri l'utilizzo di questa procedura in concomitanza della procedura di pulizia e recupero dello spazio disco, accertarsi che il numero di giorni oltre il quale si imposta il backup sia comunque prima della cancellazione definitiva degli allegati.



Bugfix

Ottimizzazioni delle funzionalità esistenti: Miglioramento a livello tecnico e di performance delle funzionalità seguenti:
  • Gestione dell'indicazione di utente e data creazione, utente e data di ultima modifica sui vari elementi registrati in JobTicket e sui ogni singolo Ticket.
  • Report, con relativi export in Excel e CSV
  • Pagina di elenco Ticket, con relativi export in Excel.

   Versione 1.6.1809.99 del 03/09/2018

Primo rilascio il 03/09/2018, secondo rilascio a seguito di aggiornamento il 10/10/2018.

Nuove funzionalità

Gestione Budget sui Centri di Costo: nuova funzionalità che consente di registrare manualmente un budget su ogni Centro di Costo, che sarà poi decrementato ad ogni Ticket approvato e portato a conclusione (stato CHIUSO) richiesto dagli Utenti.

  • Su ogni Centri di Costo è possibile agire in modifica del budget residuo attuale, visualizzare la spesa totale addebitata dai Ticket sul Centri di Costo dall'inizio del conteggio con le relative note, da utilizzarsi ad esempio in caso di ricarica del budget del Centro di Costo, per segnare la data dell'operazione.
  • Un riepilogo della situazione del budget residuo del Centro di Costo potrà essere fornita subito a tutti gli Utenti nella pagina dedicata a Costi e Prezzi del Ticket, ma il costo del Ticket sarà effettivamente sottratto dal budget del Centro di Costo associato solo quando il Ticket sarà ufficialmente CHIUSO dal Centro Stampa. Saranno quindi gestiti i seguenti conteggi legati al budget residuo:
    • Chiusura Ticket: addebito sul budget
    • Cancellazione di un Ticket: riaccredito sul budget
    • Cambio Centro di Costo del Ticket: riaccredito sul vecchio budget ed addebito al nuovo
    • Riapertura di un Ticket Chiuso: riaccredito sul budget, in attesa della nuova chiusura
    • Modifica Ticket da qualunque pagina se in stato chiuso
  • In fase di Invio Ordine, qualora i Ticket da inviare abbiano un costo totale non coperto dal budget residuo del Centro di Costo, è previsto un ulteriore flag di configurazione per bloccare o meno l'ordina in caso di scoperto.


Flusso approvativo nel processo di ordine: nuovo modulo, attivabile da licenza e da configurazione globale, che permette di introdurre la funzione di approvazione dei Ticket prima di essere resi disponibili ai Centri Stampa per la lavorazione.
  • Quando un Ordine comprendente uno o più Ticket viene confermato dall'Utente richiedente, i Ticket non risultano subito disponibili al Centro Stampa di competenza per essere lavorati. Il Ticket viene messo in uno stato "in approvazione" fino a quando gli approvatori preposti (che potranno ricevere notifica via email) non lo verificheranno e approveranno. A seguito di approvazione il Ticket passerà in stato "Aperto" (ovvero pronto alla lavorazione per il Centro Stampa), mentre a seguito di rifiuto sarà scartato.
  • Sono previste 2 possibili modalità di definizione degli Approvatori:
    • Approvatori globali: definiti a livello globale sulla base del Ruolo, possono approvare i Ticket di tutti gli Utenti
    • Approvatori specifici: definiti su ogni singolo Utente, possono approvare solamente i Ticket degli Utenti a cui sono associati (Qualora sia prevista la modalità di approvatori specifici ed un Utente non sia provvisto di almeno un approvatore non sarà soggetto al flusso approvativo, i suoi Ticket saranno subito processati)
  • Per la gestione dell'approvazione, da effettuarsi su ogni singolo Ticket (in maniera puntuale o massiva) è stata creata una nuova pagina di elenco in cui sono visualizzabili solamente i Ticket da approvare o rifiutati. Tale pagina risulta disponibile esclusivamente agli Utenti Approvatori.


Richiesta Anteprima di Stampa: nuova funzionalità che permette, se abilitata da configurazione globale, di richiedere l'anteprima di stampa del lavoro ordinato al Centro Stampa.
  • L'anteprima di stampa potrà essere richiesta in fase di composizione Ticket, tramite una tendina SI/NO appena sotto la quantità richiesta.
  • Qualora si richieda l'anteprima di stampa, in fase di Ordine o di Approvazione se prevista, il Ticket non sarà subito disponibile in stato "Aperto" per poter essere lavorato ma in stato "Richiesta Anteprima di stampa". Il Centro Stampa dovrà quindi realizzare un'anteprima del lavoro e mettere il Ticket in stato "Anteprima di stampa da autorizzare".
  • L'utente, ricevuta l'anteprima di stampa, avrà la possibilità di accettarla (mandando il Ticket in stato "Aperto"), rifiutarla oppure richiedere una nuova Anteprima.

   Versione 1.5.1803.99 del 09/03/2018

Primo rilascio il 09/03/2018, secondo rilascio a seguito di aggiornamento funzionalità il 27/06/2018, terzo rilascio a seguito di aggiornamento il 10/10/2018.

Nuove funzionalità

Aggiornamento Gestione Ordini: al cambio di anno si resetta anche il contatore degli Ordini, così come il contatore dei Ticket. In precedenza invece il contatore degli Ordini non ripartiva mai dal numero 1 nonostante il cambio di anno.

Aggiornamento Gestione Prodotti: introdotta una nuova tipologia di Prodotto "Template Libreria", per poter gestire un set di Prodotti semplici da associare ai Documenti selezionabili dal Repository del Modulo Libreria.

  • Tali Prodotti non risultano a catalogo, quindi non possono essere ordinati direttamente.


Modulo Libreria avanzato: estensione del Modulo Libreria Standard, che introduce alcune funzionalità aggiuntive:
  • Navigazione dell'albero di cartelle in cui poter cercare i Documenti da stampare (nel Modulo Standard non era stata prevista l'esplorazione delle sottocartelle).
  • Possibilità di associare un Prodotto di tipologia "Template Libreria" ad ogni File registrato nel Modulo Libreria. In caso di associazione, che comunque resta non obbligatoria, sarà anche visualizzato il riepilogo delle proprietà e dei valori di proprietà di default associati al Prodotto Template.
  • Funzionamento Modulo Libreria Avanzato: come per il Modulo Libreria Standard, è possibile creare un unico prodotto generico in cui l'Utente, allo step di associazione allegato al Ticket, ricercherà tra i Files registrati nella Libreria il Documento corretto da stampare. Se il documento avrà anche un prodotto Template associato, in fase di salvataggio il sistema sostituirà il prodotto generico selezionato inizialmente dall'Utente con il Template specifico associato al Documento, così che il Centro Stampa abbia a disposizione le proprietà di stampa corrette desiderate per il Documento e le rendicontazioni avvengano con i giusti calcoli.


Modulo Anteprima: attivabile da licenza, permette di visualizzare a video l'anteprima in bassa risoluzione del file associato al Ticket, alla libreria o al Prodotto.
  • Il modulo è utilizzabile solamente nella pagina dedicata agli allegati del Ticket e nella pagina di "Info Lavorazione".
  • L'anteprima viene generata runtime pagina per pagina e permette di andare avanti e indietro nelle pagine, zoomare il documento, ruotarlo o andare alla pagina x.
  • Aggiornata la procedura pianificabile di pulizia e recupero spazio disco utilizzato effettuando ad ogni esecuzione la cancellazione di file e directory nella cartella in cui vengono generate le immagini GIF del modulo Anteprima.


Ottimizzazione Report e ricerca Ticket, sia a video sia per esportazioni (CSV ed Excel) per migliorare le performance ed i tempi di esecuzione del recupero dati ed elaborazione degli stessi.

Stampa PDF Info Lavorazione: nuova funzionalità di stampa sulla base dei dati disponibili nella pagina "Info Lavorazione" di ogni Ticket. Per ogni Ticket viene fornito un PDF di 2 o più pagine (a seconda delle necessità) così costituito:
  • Pagina #1: intestazione, dettaglio Ticket (riepilogo dati utente, azienda, note e conteggi totali), dettaglio lavorazione (indicazione del Prodotto e di tutti gli eventuali sottoprodotti di cui si compone, con le proprietà della lavorazione)
  • Pagina #2: intestazione, riepilogo dati Ordine, riepilogo Alert, tabella costi e prezzi (visualizzabili solamente se disponibili per il proprio profilo), tabella dei cambi stato del ticket.
La stampa PDF può essere generata per un singolo Ticket (qualora ci siano dei Ticket extra associati verranno stampati anch'essi) o per un Ordine, fornendo i PDF di tutti i Ticket in esso compresi.

Aggiornamento della funzionalità di "Centri Stampa di backup": per permettere una gestione avanzata dell'inoltro delle lavorazioni ai Centri Stampa di backup.
  • La funzionalità risulta dedicata agli Operatori di Centro Stampa e agli Amministratori di sistema. Per essere abilitati è necessario avere il profilo abilitato alla funzionalità dei "Centri stampa di backup".
  • La nuova funzionalità prevede, in modalità massiva, di inoltrare i ticket ad uno specifico centro stampa di backup, e per gli operatori del centro stampa di backup di prendere in carico i ticket ed infine rilasciarli al centro stampa originale.
  • L'operatore del Centro Stampa di backup dispone di una pagina dedicata "Info Lavorazione di backup" in cui può cambiare lo stato del Ticket che ha preso in carico ed aggiungere eventuali note operative e di consegna. Questa pagina sarà visualizzabile anche e solamente dagli Operatori del Centro Stampa originale e dagli Amministratori di sistema.
  • I Ticket, una volta inoltrati al Centro Stampa di backup, risultano "parcheggiati" automaticamente in uno stato di attesa, mentre al rilascio finale vengono automaticamente posti in un secondo stato identificativo per cui il Centro Stampa di origine li può riprendere in carico.
  • Nella pagina di riepilogo dei Ticket, i Ticket in carico ad un Centro Stampa di backup vengono visualizzati con una dicitura specifica nella colonna dedicata al Centro Stampa, che identifica il Centro Stampa di backup che lo sta lavorando ed il relativo stato intermedio in cui si trova la lavorazione.


Stato Ticket di default: Introduzione sull'anagrafica Utente dello stato di default in cui presentare al primo accesso la pagina di elenco Ticket. Grazie a questo parametro si potranno presentare i Ticket già filtrati secondo il principale utilizzo: un Operatore di Centro Stampa potrà vedere di default i Ticket in stato "Aperto" per sapere cosa deve ancora lavorare, un Operatore del Centro Stampa di backup invece potrà vedere i Ticket in stato "Aperto a Centro Stampa backup" per poter visualizzare subito cosa deve lavorare, un Amministratore invece potrà vedere i Ticket in stato "Chiuso" pronti per la rendicontazione ecc…

Parametrizzata la quantità massima extra ordinabile: Parametrizzazione, sulla tabella delle Configurazioni, della quantità massima aggiuntiva ordinabile per ogni sottoprodotto non ordinabile associato ad un prodotto composto.

Composizione Ticket: introdotto nuovo flag di configurazione Y/N per indicare se è possibile, per i Ruoli che dispongono di privilegi di modifica dati Ticket, inserire date di richiesta consegna antecedenti alla data odierna.


Bugfix

Ottimizzazione Report e Ricerca Ticket: effettuati sia a video sia per esportazioni (CSV ed Excel) per migliorare le performance ed i tempi di esecuzione del recupero dati ed elaborazione degli stessi.

Servizio di conteggio pagine: siccome per file di grandi dimensioni il conteggio con split colore e bianco/nero va in timeout e non restituisce conteggio, apportata modifica per gestire timeout massimo di 90 secondi. In caso di raggiungimento del timeout viene comunque eseguita la funzione di conteggio "fast" senza split delle pagine colori e bianco/nero per provare a dare un dato di conteggio pagine all'Utente.

Visualizzazione funzionalità dedicate ai Centri Stampa di backup: visibili solo se abilitate da licenza e da configurazione interna del portale.

   Versione 1.4.1710.99 del 30/10/2017

Nuove funzionalità

Gestione dei Prodotti composti: modificata la funzionalità di creazione/modifica dei prodotti composti, con possibilità di:

  • Indicare se il prodotto composto è un prodotto in modalità "brogliaccio", ovvero un prodotto composto da quantità differenti di sottoprodotti semplici per ogni singola unità di prodotto composto (ad esempio: ogni unità di prodotto composto potrebbe comporsi di 1 raccoglitore + 5 buste + 5 fogli di carta da mettere in busta). Introdotto nuovo flag Y/N per identificare la modalità brogliaccio.
  • In caso di modalità brogliaccio, indicare per ogni prodotto semplice non ordinabile la quantità di cui si compone il brogliaccio. In tutti gli altri casi la corrispondenza unitaria con il prodotto composto sarà 1 a 1.
  • Introduzione della Quantità fissa: se impostata e diversa da 0, dovrà essere utilizzata come quantità fissa del sottoprodotto semplice indipendentemente dalla quantità totale ordinata per il prodotto composto. Ad esempio, la consegna veloce di un prodotto composto dovrà essere sempre unitaria indipendentemente da quanti pezzi del prodotto richiedo.
  • Introdotto nuovo flag Y/N per indicare, a livello di prodotto composto, se le quantità dei sottoprodotti non ordinabili possono essere differenti e modificabili dagli Utenti oppure devono corrispondere sempre alla quantità globale del Ticket. In quest’ultimo caso sarà mostrata sempre e solo la quantità globale richiesta.


Composizione Ticket: possibilità, se permessa dalla configurazione del Prodotto, di gestire:
  • Prodotti in modalità brogliaccio, con quantità predefinite con modificabili. Potrà essere selezionata solamente la quantità globale del Ticket.
  • Quantità differenti per i vari sottoprodotti, se permesso da configurazione prodotto, rispetto alla quantità globale del Ticket.


Aggiornamento Report: per una migliore gestione dei prodotti composti, tutti i Report sono stati aggiornati in modo tale che la quantità utilizzata non sia sempre quella globale del Ticket ma sia la quantità effettiva ordinata per ogni singolo sottoprodotto semplice.
  • Report per Prodotto: il report è stato adeguato per lavorare sempre sui sottoprodotti (in caso di prodotto semplice il sottoprodotto corrisponde al prodotto finale) in modo tale da avere i corretti dati su quantità e costi. In caso di utilizzo del filtro su un prodotto complesso il report non riporterà una sola riga, ma tutte le righe relative ai sottoprodotti che compongono il prodotto complesso.
  • Report per Azienda: il report è stato adeguato per lavorare sempre sui sottoprodotti (in caso di prodotto semplice il sottoprodotto corrisponde al prodotto finale) in modo tale da avere i corretti dati su quantità e costi.


Unità di Misura dei Prodotti: è stata creata una nuova funzionalità, disponibile nel menu di impostazione del sistema, che permette di registrare tutte le unità di misura dei prodotti.
  • Adeguamento dell'anagrafica Prodotti, con possibilità di impostare l'unità di misura del prodotto (obbligatoria)
  • Adeguamento delle pagine del Ticket e dei Report in cui viene riportata la quantità, con indicazione dell'unità di misura eventualmente associata.


Controllo su composizione Ticket: siccome l'Utente potrebbe non seguire tutti gli step di composizione del Ticket o non compilare tutti i dati obbligatori, uscendo prima della fine (cliccando ad esempio su altri link del portale), è stato inserito un controllo che permetta di verificare che il Ticket sia stato confermato dall'Utente, seguendo tutti gli step necessari.
  • I Ticket presenti nel carrello (e di conseguenza anche in elenco Ticket), qualora non siano stati completati dall'Utente, segnaleranno tramite un'icona specifica la necessità di completare la verifica del Ticket.
  • In caso di Ticket non completo, non sarà possibile inviare l'Ordine


Composizione Ticket di default: per aiutare gli Utenti nella composizione del Ticket tramite le tendine delle Proprietà, alla creazione di un nuovo prodotto è possibile avere le tendine già popolate con dei valori di default.
  • Introdotto un flag sulla Tipologia di Ordine che permette di indicare se presentare la composizione prodotto vuota o già popolata con i valori di default.


Ripristino Utenti cancellati: siccome gli Utenti cancellati non vengono completamente cancellati dal sistema ma restano registrati nel database (anche se non visibili) e utilizzabili per una questione di storico delle operazioni, è stata realizzata una nuova funzionalità di ripristino degli Utenti cancellati.

Aggiornamento Report Prodotto e Azienda: sono state aggiunte sia a video sia nelle esportazioni (CSV ed Excel) le colonne relative alle pagine a colori e bianco/nero, in aggiunta al numero totale di pagine già presente.

Anagrafica Utente: aggiunto un nuovo campo relativo al Ruolo secondario.

Prodotti dinamici (Biglietti da Visita): aggiunto un nuovo campo relativo al Ruolo secondario, compilabile sia in italiano sia nella seconda lingua, con possibilità di aggiornamento della stampa PDF dell'anteprima del biglietto da visita.

Alert lavorazione non possibile: Aggiunto alert "non bloccante" su ogni Ticket nel caso in cui il Centro Stampa selezionato non disponga della tipologia di lavorazione richiesta.

Pagina "Info Lavorazione": Aggiornamento della pagina segnalando tutti gli alert possibili relativi al Ticket.

Azienda addizionale: Aggiornamento della chiave di licenza per supportare la gestione di più Aziende (la licenza base prevede un numero massimo di 2 Aziende)


Bugfix

Correzione problema multipagina: in caso di pagine successive alla prima, a seguito della cancellazione dell'ultimo oggetto della pagina, non venivano mostrati gli elementi rimanenti come se fossero stati cancellati tutti gli elementi. Effettuando nuovamente la ricerca gli elementi tornavano visualizzabili.

Gestione Prodotti: Correzione bugs vari nelle funzionalità di creazione/modifica/cancellazione Prodotti, Proprietà Prodotto, Valori di Proprietà Prodotto, Codici di fatturazione, Categorie Prodotto e Tipologia di Ordini.

Reindirizzamenti: Correzione redirect in fase di cancellazione Ticket, a seconda che il Ticket venga cancellato da pagina Carrello oppure da pagina di elenco Ticket.

Pagina "Info Lavorazione": in alcuni casi particolari la pagina non presentava i corretti valori delle proprietà selezionati. Inoltre è stata sistemata anche la visualizzazione degli eventuali Ticket extra associati al Ticket principale.

Clona Ticket: Correzione della funzionalità in caso di Ticket composto da Ticket principale e Ticket aggiuntivi.

Gestione Uffici: Correzione funzionalità di gestione Uffici, in quanto il controllo di unicità sul nome ufficio non teneva conto dell’appartenenza al Settore Contabile di riferimento.

Report: Sistemazione Report, a livello di recupero delle informazioni relative allo split delle stampe colori e bianco/nero. Sistemazione export in Excel e CSV di Report ed elenco Ticket.

Conteggio sheet: sistemazione Conteggio degli “sheet” a livello di Ticket in caso di pagine dispari.

Form di ricerca: Correzione bugfix vari nelle form di ricerca del portale.

   Versione 1.3.1706.99 del 30/06/2017

Nuove funzionalità

Prodotti dinamici: sono state apportate le seguenti modifiche alla gestione dei Biglietti da visita.

  • alla form di richiesta dei dati necessari alla composizione del prodotto (dati Utente, nome, cognome, recapiti ecc...) sono stati aggiunti 2 nuovi campi (compilabili sia per il fronte italiano sia per il retro in altra lingua): Struttura organizzativa e Unità organizzativa.
  • Nella stampa PDF è stato implementato supporto per la stampa dei nuovi dati "struttura organizzativa" e "unità organizzativa" compilabili in fase di richiesta.
  • Aggiunto nuovo parametro di configurazione che permette di indicare se popolare di default la maschera dei dati aggiuntivi con i dati dell'Utente richiedente oppure presentare sempre tale maschera vuota (onde evitare errori di compilazione).


Composizione Ticket (Proprietà Prodotto): aggiunto nuovo flag Y/N che permette di nascondere la tendina di richiesta di Ticket extra per i prodotti semplici non ordinabili, nella pagina di composizione prodotto. In questo modo la tendina potrà essere fatta comparire solo per quei sotto-prodotti che possono necessitare effettivamente della richiesta di un Ticket extra.

Stato di default per ricerca Ticket: aggiunto un nuovo parametro di configurazione che permette di indicare quale stato dei Ticket deve essere presentato di default nella pagina di ricerca Ticket al primo accesso (richiede l'impostazione dell'ID dello stato).
  • In caso di mancata impostazione o ID non valido sarà proposto come stato di default lo stato APERTO.


Gestione Domini per autenticazione Utente: aggiunto nuovo parametro "label", con la funzione di etichetta da presentare nella tendina di selezione dominio nella maschera di login di JobTicket. In precedenza veniva utilizzato il nome del dominio.

Compilazione nuovo Ticket: aggiunto un parametro di configurazione Y/N che permette di stabilire, in fase di creazione di un nuovo Ticket, se:
  • [Default] Proporre i dati Utente e di struttura aziendale relativi all'Utente richiedente attualmente collegato a JobTicket.
  • Proporre i dati Utente e di struttura aziendale relativi al primo Ticket creato per l'Ordine in cui il nuovo Ticket sarà inserito.


Web-Services: parametrizzazione nome e descrizione del servizio di MS Windows che attiva i web-services. In questo modo è possibile attivare più servizi sullo stesso server, purchè vengano configurati in ascolto su porte differenti.

Allegati Ticket: aggiunto nuovo parametro di configurazione che permette di indicare se presentare di default il flag "Conteggio pagine automatico" selezionato di default oppure no.

Anagrafica Utenti: per uniformità con le modifiche sviluppate per i prodotti dinamici, sono stati aggiunti 2 nuovi campi "struttura organizzativa" e "unità organizzativa" anche sull'anagrafica Utenti.
  • Qualora previsto da configurazione, tali campi (se compilati) saranno proposti nella maschera di richiesta dei prodotti dinamici per l'Utente richiedente compilante.
  • Gli stessi campi sono stati previsti nella procedura di importazione Utenti da file CSV, sia in caso di upload da portale sia in caso di importazione automatica via web-services.



Bugfix

Esportazione Report: Apportate correzioni nella sezione Report, relativamente ai filtri di ricerca e all'esportazione dei Report in formato Excel e CSV.

Composizione Ticket: in caso di profilo Operatore di Centro Stampa, in fase di compilazione Ticket nello "Step 5 – Conferma Dati Ticket", i dati dell'Utente e della struttura aziendale non venivano mai salvati, ma sempre sovrascritti dall'anagrafica dell'Operatore.

   Versione 1.2.1705.99 del 10/05/2017

Nuove funzionalità

Funzionalità di Clona Prodotti: Creata la funzionalità di "Clona Prodotto" per la duplicazione di tutte le tipologie di prodotto, con replica di Proprietà, valori, costi e associazione codici di fatturazione.

Gestione decimali: Parametrizzazione nella tabella di Configurazione dei numeri decimali a cui arrotondare: prezzi, costi e peso carta di ogni Ticket.

Funzionalità di Clona Ticket: Sviluppata la funzionalità di "Clona Ticket" che permette di duplicare un Ticket replicando esattamente tutte le caratteristiche dell'originale, a livello di composizione prodotto, dati utente e dati aziendali, allegati, costi e prezzi.

  • Vengono inoltre replicati anche gli eventuali Ticket aggiuntivi ad esso associati.
  • L'eventuale allegato del Ticket originale, se risulta essere un file caricato via upload dall'Utente, viene duplicato e associato al Ticket clone.


Pagina Info Lavorazione: introdotti anche i valori relativi agli sheet, impression e peso della carta sia a livello globale del Ticket sia per ogni singolo prodotto semplice in caso di prodotto complesso.

Aggiornamento di sicurezza: Criptate le password su DB dei vari account di dominio utilizzati (vedi utenti per query LDAP o utenti per accesso alle cartelle di rete)

Logs Ticket: Aggiunta sulla tabella dei log di cambio stato dei Ticket la riga relativa alla creazione Ticket in cui viene messo nello stato "In Composizione".

Modulo Libreria: nuovo modulo, attivabile da licenza, che permette di gestire una Libreria di File da richiedere per la stampa senza dover creare un prodotto per ogni File esistente. L'utente potrà quindi selezionare il File da associare alla propria richiesta al momento della compilazione del Ticket, selezionandolo dalla lista presente a sistema.
  • Attualmente è prevista solamente la modalità di ricerca del file tramite autocompletamento. Successivamente sarà prevista anche la funzionalità di ricerca più strutturata.
  • La funzionalità si basa su un servizio di importazione che esplora tutte le cartelle contenenti i File della Libreria e li registra a sistema. L'importazione e l'aggiornamento della Libreria può essere pianificato ogni quanto desiderato.
  • Da portale è possibile visualizzare e gestire le cartelle da cui importare i File della Libreria, stabilendo anche le estensioni dei file da importare, se importare solo la root principale o anche le sottocartelle, username e password di accesso qualora cartelle di rete.
  • Da portale è possibile visualizzare e gestire i File della Libreria, disabilitandoli per non renderli ordinabili, e modificando username e password di accesso qualora in cartelle di rete (parametro di solito ereditato dalla cartella di origine).


Step di composizione Ticket: Apportata modifica per raggiungere dal primo step dell’Ordine del Ticket la pagina di composizione prodotto in caso di manuale tecnico. Sviluppata una modifica per cui:
  • Cliccata una tipologia di ordine, se ad essa appartiene un solo gruppo di prodotti si accede direttamente ai Prodotti in esso contenuti.
  • Nella Categoria di Prodotti, se contiene un solo prodotto si accede direttamente alla pagina di composizione prodotto.
  • In questo modo per i manuali tecnici, creando una tipologia di ordine dedicata ed un gruppo di prodotti dedicato, si accede con un solo click alla pagina di composizione prodotto.



Bugfix

Finestre di notifica: Sistemate le finestre modal per la notifica delle operazioni con utilizzo della sessione.

Centri Stampa: Correzione bug su gestione delle lavorazioni abilitate/disabilitate associate ai Centri Stampa: modificando l'anagrafica del Centro Stampa i flag Y/N sulle lavorazioni venivano persi.

Report Fatturazione: Correzione bug relativo al recupero di numero pagine sui Ticket vecchi creati prima della versione 1.2017.03.01.

Funzionalità di Cancellazione Prodotti:
  • Prodotto complesso: cancellata anche la tabella di associazione tra prodotto complesso e prodotti semplici di cui si compone.
  • Prodotto semplice: cancellato fisicamente anche i file delle immagini relative ai valori delle proprietà associate.

   Versione 1.1.1703.99 del 01/03/2017

Nuove funzionalità

Gestione Struttura aziendale: Migliorata la gestione dei default sulla struttura aziendale degli Utenti, per Uffici e Centri di Costo.

  • Gli elementi default non si possono cancellare e se ne può creare uno solo per tipo.
  • La struttura aziendale associata ad un elemento default non può mai essere né cancellata né disabilitata, quindi si necessita controllo.
  • Se si cerca di disabilitare un elemento della struttura aziendale a mano inserito controllo se presente qualche Utente associato... In tal caso operazione non possibile e segnalazione degli Utenti che vi sono associati.
  • La procedura di aggiornamento della struttura aziendale verifica tutti gli Utenti che sono rimasti associati ad un elemento disattivato della struttura aziendale e lo registra su una nuova tabella, presentata a video sia a fine procedura di aggiornamento sia nella Home page degli Admin (sempre!). Gli stessi dati vengono inviati agli Admin appena conclusa la procedura di aggiornamento.


Nuovo Parametro di Configurazione: Aggiunto un parametro nella tabella di Configurazione che indica se utilizzare o meno la funzionalità di generazione delle anteprime dei prodotti dinamici.

Report Fatturazione: indicato per ogni codice di fatturazione di ogni Ticket (singola riga del report) anche i dati relativi al prodotto, la data di richiesta, l'Utente richiedente, Centro di Costo e Commessa.

Configurazione Prodotti: Aggiunto un nuovo flag sui Prodotti che permette di escludere i ticket che li comprendono dalla procedura di pulizia dei file una volta chiusi. Adeguata anche la relativa funzione sul servizio.

Tipologia Ordini: apportate le seguenti modifiche:
  • Su alcune tipologie di ordini è necessario aggiungere un campo per la notifica globale in cui registrare una o più email a cui mandare le notifiche associate a quella tipologia di Ordini (possibilità di introdurre più email separate da punto-virgola).
  • Introdotto un flag che permette di indicare se forzare lo stato "richiesta preventivo" o andare direttamente in stato "Aperto".


Biglietti da visita: Creata su DB una nuova tabella in cui inserire le possibili combinazioni dei biglietti da visita (attenzione che il campo "value" si interfaccia con il servizio per la generazione delle anteprime). In questo modo si indica il default dei prodotti dinamici (solo fronte italiano, fronte/retro italiano/inglese o fronte/retro italiano/altra lingua).

Bottoni Salvataggio: Aggiunto javascript per disabilitare i tasti di salvataggio o ricerca una volta cliccati.

Composizione Prodotto in Ticket: Sistemata la funzionalità di composizione prodotto senza proprietà (cancelleria), in modo tale che si prenda automaticamente la proprietà "Base" così da non dover creare delle proprietà fittizie inutili.

Form di ricerca Report: Aggiunti filtri di ricerca per Corsi anche nei Report, oltre che nella normale ricerca dei Ticket.


Bugfix

Entity Framework: Sistemate tutte le pagine e le funzioni "static" per risolvere il problema degli Entities che a volte non si aggiornano nemmeno dopo il logout.

Conteggio pagine: Sistemazione bugs vari legati al conteggio pagine in caso di file non caricato da portale ma fornito tramite condivisione (se raggiungibile in rete).

   Versione 1.0.1702.99 del 10/02/2017

Nuove funzionalità

Nuovo parametro di configurazione: possibilità di indicare il Foglio di identificazione obbligatorio tramite parametro di configurazione.


Bugfix

Stampe miste: Sistemazione problemi relativi alla gestione delle Stampe miste con split dei costi colore e bianco/nero.






 Torna alla pagina di JobTicket
  Pagamenti   Seguici su Youtube   Lavora con Noi   Privacy
  Disclaimer   Seguici su Linkedin   Archivio Newsletter   Cookies Policy



Glocal Value s.r.l. - Via Laviny 32, Vercelli - Nr. Iscr. Registro Imprese Vercelli e P.IVA: 02234370027 - Capitale sociale 50.000€ i.v.
Powered by Glocal Value