Lettori badge a banda magnetica

I lettori badge a banda magnetica rappresentano la soluzione più economica ed efficiente per quelle aziende il cui personale ha già in dotazione tessere a banda magnetica (per esempio per l’accesso) e che non hanno in previsione di passare alle tessere di prossimità ormai più moderne e popolari.

Nel caso in cui per una particolare combinazione (mfd/tessere/soluzione) dovesse necessitare un lettore badge magnetico diverso da RF IDeas, sarà nostra cura quotarvi il lettore badge alternativo (solitamente MagTek)

Lettori badge di prossimità

Sul mercato sono presenti diverse tipologie di tessere di prossimità per frequenza (125kHz, 13.56MHz, …) e per transponder supportati (Mifare, Legic, HID, Indala, Hitag, Casi Rusco, NFC,  …) per questo motivo è quindi importante scegliere il lettore badge idoneo.
Questo servizio è fornito gratuitamente dalla nostra azienda e per avvalersene basta semplicemente inviare alla nostra sede una tessera campione.
Saremo in grado poi di quotare il lettore badge idoneo alle tessere in uso dall’azienda cliente oppure proporvi i nuovi lettori badge MultiCard leggermente più costosi ma progettati per essere utilizzati con quasi tutte le tecnologie di tessere di prossimità presenti sul mercato.

I lettori badge di prossimità sono installabili esternamente alla multifunzione od anche internamente nell’apposito vano di cui alcune multifunzioni sono dotate

I lettori badge di prossimità possono essere acquistati in versione USB (e configurabili anche in emulazione tastiera) oppure in versione Seriale (RS-232, Ethernet, USB Virtual Com).
Per entrambe le versioni è possibile personalizzare il lettore badge per permettere a quest’ultimo di leggere da una determinata traccia/settore, oppure per poter convertire il dato che viene letto (esempio da esadecimale a decimale).

Da RF IDeas sono disponibili i pcProx Nano una nuova tecnologia di lettori ultra compatta con frequenza 125kHz o 13.56MHz che permette l’autenticazione sulla multifunzione assicurando una facile integrazione all’interno dell’organizzazione con le tessere già in uso.

Lettori biometrici

Glocal Value ha scelto di offrire come lettori biometrici la gamma Bio-Buddy, la soluzione di autenticazione biometrica semplice e facile da installare che cambierà il modo in cui gli utenti accedono al dispositivo di stampa.

Infatti una volta inserito il lettore Bio-Buddy nel dispositivo di stampa, l’utente può registrare la sua impronta digitale (toccando il sensore tre volte) ed ecco che risulta registrato ed ha accesso al dispositivo di stampa. Con l’aggiunta di qualsiasi soluzione di gestione di stampa o sistema di rilascio sicuro, è necessario un ulteriore livello di configurazione, operazione semplice con il supporto del nostro personale tecnico.

Il lettore Bio-Buddy è disponibile in due versioni, una versione per gestire fino a 200 (poi upgradabile) impronte digitali ed una versione per gestirne fino a 3000.

Fast release

A volte vi è l’esigenza di permettere il pull printing (o FindMe, Follow Me, Follow You,..) ed il rilascio sicuro (ritiro della stampa previa autenticazione via badge) anche su stampanti e/o multifunzioni non supportate dall’applicazione in uso o da implementare. In questi casi è possibile collegare al device di stampa di interesse un lettore badge con un network adapter.

Con l’opzione Fast Release però nel momento dell’autenticazione via badge tutti i lavori in coda dell’utente che si sta autenticando verranno automaticamente stampati, non sarà possibile quindi decidere dopo essersi autenticati quali lavori stampare e quali eliminare.

Terminali touch screen

In alcuni casi vi è l’esigenza di permettere, anche su stampanti e/o multifunzioni non supportate dall’applicazione in uso o da implementare, le funzionalità di pull printing (o FindMe, Follow Me, Follow You,..) ed il rilascio sicuro. Viene però richiesto il ritiro della stampa previa autenticazione via pin e/o username e psw e/o badge e la possibilità una volta autenticati di decidere quali lavori di stampa eliminare e quali invece stampare.
In questi casi la soluzione è collegare al device di stampa di interesse un terminale esterno con o senza lettore badge in base alla necessità o meno di autenticarsi via badge. Tramite questa soluzione quindi sarà possibile visualizzare e selezionare sul display del terminale esterno i job di stampa e decidere quali eliminare e quali invece stampare.

Value Loader

In alcune organizzazioni, si pensi per esempio alle Università, viene richiesto da parte degli utenti/studenti il pagamento del servizio di stampa.
In queste organizzazioni l’accesso al servizio viene permesso a patto che gli utenti/studenti abbiano un credito sul proprio conto, credito che avrà necessità di essere ricaricato periodicamente con nuovi fondi.
In queste organizzazioni spesso si rende necessario affiancare alle diverse modalità di ricarica del credito (PayPal, carte pre-pagate, pagamenti manuali al personale preposto) anche la possibilità di ricaricare il proprio conto tramite Value Loader (ricaricatori) che permettono di ricaricare il proprio conto.
Attraverso questi infatti gli utenti/studenti si possono autenticare con le proprie tessere, RFID o a banda magnetica, e possono facilmente ricaricare il loro credito personale per l’importo desiderato inserendo banconote e/o monete.
Il Value Loader (ricaricatore) ha come opzione la possibilità di installare come base un distributore utile appunto a distribuire tessere precaricate.

Accessori

Diponibile a breve